Home Parkolandia School of Sport Asa calcio a 5
Home
Parkolandia
School of Sport
Asa calcio a 5
  
school_of_sport_web


SCHOOL OF SPORT









IL PROGETTO
Il progetto nasce dalla consapevolezza che l’attività sportiva, costituisce uno dei mezzi più validi per la formazione globale e lo sviluppo generale della personalità dei bambini in età scolare primaria ( gioco-sport, attività pre-sportiva, attività sportiva, sport per tutti) , favorisce e sviluppa nei giovani processi di socializzazione, integrazione, valutazione ed autovalutazione.  Inoltre diventa un momento indispensabile del processo formativo che attraverso attività costruttive di gruppo imparano a crescere nel rispetto dei ruoli e nell’accettazione delle regole.

La sua elaborazione prevede  il  raggiungimento delle seguenti finalità :

- far emergere un’idea di persona come sistema integrato, alla cui formazione concorrano componenti percettivo-motorie, logico-­razionali, affettivo-sociali.

- consolidare gli schemi motori di base utilizzando il perfezionamento di diverse abilità motorie che derivano dallo svolgimento di ogni singolo sport.

- creare un percorso educativo finalizzato alla cultura della pratica sportiva come momento   di confronto  e di diffusione di valori attraverso lo sport .

- lo sviluppo dell’uso della lingua inglese nelle  conversazioni tra i partecipanti.

- utilizzare il divertimento che procura la pratica dello sport per incentivare l’apprendimento della didattica impartita dall’istruttore

      Le discipline sportive proposte porteranno la presa di coscienza delle proprie capacità motorie; al miglioramento dell’autocontrollo; allo sviluppo della coordinazione generale ; al miglioramento dell’espressione del gesto tecnico; all’ampliamento delle conoscenze delle discipline sportive individuali e di squadra.


LA STRUTTURA E GLI SPORT PRATICATI

Le discipline   sportive sono state prescelte in base ad un criterio che diversifichi l’utilizzo dell’apparato muscolare, la concezione dell’aggregazione e lo sviluppo del personalismo.

I partecipanti avranno modo di potere trovare un proprio percorso preciso, non più imposto dalle mode e dall’ambiente in cui vive ma da un reale sviluppo delle proprie affinità verso un particolare sport.

Gli sport proposti saranno vari tra i più diffusi come il calcio ed il tennis ai più completi come l’atletica, ma anche sport meno diffusi nel nostro paese come l’ Hitball di cui Torino è la culla, il Baseball che riscontrano grande simpatia tra i bambini.

L’utilizzo della lingua inglese sarà utilizzato nei dialoghi tra istruttori e bambini con frasi semplici da di uso abituale nel normale dialogo giornaliero. In tal modo i bambini potranno anche potenziare l’uso della lingua applicando la didattica scolastica che spesso non ha tempi adeguati per lo sviluppo della conversazione.

Prendendo in prestito un esclamazione di un bambino che ha partecipato ad una delle prove gratuite di dicembre, possiamo dire che School of sport “fa fare tanti sport come nei giochi della Wii, ma qui è tutto vero”. La voce dell’innocenza ma in questo caso anche molto saggia.


DOVE - QUANDO - ISCRIZIONI

I CORSI DI SCHOOL OF SPORT RIPRENDERANNO A SETTEMBRE 2013

APERTURA DELLE  ISCRIZIONI  1 GIUGNO 2013

TUTTI I CORSI SI TERRANNO PRESSO IL CENTRO SPORTIVO CENTRAL PARK RESORT DI GRUGLIASCO, ALL'INTERNO DEL PARKO PORPORATI.

DAL MESE DI OTTOBRE AL MESE DI APRILE LE  ATTIVITA' SI SVOLGERANNO IN STRUTTURE COPERTE E RISCALDATE.

INFO ED INFORMAZIONI: SCHOOL@ASAEVENTI.IT

INFO LINE - DIRETTORE SCHOOL OF SPORT : 333.36.31.352



ALTRE ATTIVITA' DI ASAEVENTI

Lstemma_asaeventi’associazione dilettantistica ASAeventi vanta una ventennale presenza negli ambiti federali (FIGC-lnd L) 5 Piemontesi. L’esperienza diretta maturata dai nostri dirigenti ha permesso di creare un nucleo organizzativo capace di organizzare eventi sportivi.
La partecipazione all’evento Ateneo dello sport puro,   è rivolto  a tutti gli amanti dello sport di squadra a livello amatoriale, ritenendo fondamentali  il rispetto dell’avversario e delle regole del gioco
Lo sport attivo è diventato, parte stabile del progetto di vita di giovani e anziani, uomini e donne, senza limiti di età, di censo, di provenienza geografica, di cultura, di abilità.
La possibilità di accedervi viene concepita in forma diversa dal passato attività non più riservata a pochi, ma diritto di tutti che si configura come espressione di un nuovo diritto di cittadinanza e di partecipazione attiva.
Ciò avviene mentre lo sport inteso come spettacolo vive una crisi profonda di valori. L'aggressività si sostituisce troppo spesso al fair-play, l'illegalità del doping - sia farmacologico che finanziario - e degli abusi si sostituisce alla lealtà sportiva. Il business dei diritti televisivi e della pubblicità impone poi regole spesso in contrasto con i principi fondanti dello sport, condizionando la vita degli atleti e soffocando la diffusione delle discipline meno considerate dal mercato delle sponsorizzazioni.
Questo corto circuito valoriale è denso di conseguenze: si è rotto il tradizionale legame fra il successo del campione nel grande sport e l'appetibilità della pratica sportiva, e nella disumanizzazione dell'evento e nella carenza di esempi qualificanti si è dispersa la capacità dello sport di educare i giovani.
“Vogliamo  diffondere e sostenere una nuova cultura dello sport. Lo sport ha ancora molto da dare all'individuo e alla società, a condizione che si imponga una rinnovata cultura dell'attività sportiva e che il modello perseguito sia appunto quello aperto a tutti, che costruisce cittadinanza, partecipazione, formazione umana, integrazione e coesione sociale. Se lo si vuole, e si rende facile l'accesso agli impianti e alle attività, nessuno è escluso dallo sport e lo sport può essere davvero per tutti.”
Lo sport per tutti può essere un potente strumento di nuove politiche del benessere e dello sviluppo, fondato sulle relazioni pacifiche fra le persone, sul rispetto e l'animazione dell'ambiente naturale e del territorio urbano, sulla convivenza civile nelle nostre comunità, sull'educazione dei giovani alla vita. I cittadini dello sport fanno tutto da soli e pagano tutto.  Non solo manca in Italia una politica dello sport per tutti.


SEDE: VIA ANDREA VOCHIERI 9 TORINO
TEL: 0114340668 - 333.3631352
INFO@ASAEVENTI.IT

 


 

Site Map